IL PERCHE' DI QUESTA RUBRICA

Sono sempre più numerosi all'interno del settore calcio giovanile gli episodi negativi che vedono implicati genitori, dirigenti e allenatori.
La conseguenza più grave è che non si presta la giusta attenzione alle esigenze
dei giovani e che si nega loro la possibilità di praticare sport, a qualsiasi livello, in un ambiente sano e costruttivo.

Spetta a tutte le persone coinvolte lavorare e collaborare affinchè sia offerta
ai ragazzi l'opportunità di vivere un'esperienza umana significativa.
In compenso gli adulti hanno l'occasione di condividere con loro, a prescindere da risultati e classifiche, momenti emozionanti di forte intensità.

Da qualche tempo è stato introdotto nelle gare dei giovani calciatori l'utilizzo del time-out: vogliamo prendere spunto da quel breve ma intenso minuto di pausa per offrire in questa rubrica un momento di riflessione.

Questo spazio è aperto a chiunque voglia dare un contributo scrivendo a info@chiericalcio.it


Risoluzione minima 800x600 |